Frutti del diavolo

frutti del diavolo, chiamati frutti del mare nella versione italiana dell’anime, sono cibi straordinari che danno a chi li mangia una gran varietà di abilità, a seconda del frutto. Alcuni di essi sono presenti solo nel manga e altri solo nell’anime.

I frutti del diavolo sono considerati i frutti del diavolo del mare, e si pensa che le risposte ai segreti che celano siano nascoste nella Rotta Maggiore. Siccome è molto raro trovarne (specialmente al di fuori della Rotta Maggiore) si sono diffuse molte voci su di loro rendendo difficile distinguere cosa sia vero da cosa sia inventato. La maggior parte delle persone conosce poco o nulla di essi e delle loro caratteristiche. A causa delle loro potenzialità, possono venir venduti al mercato per più di 100 milioni di Berry. Si sa che ci sono più di cento diversi tipi di frutti del diavolo. Secondo Rob Lucci, agente del CP9, nove volte su

Una caratteristica ricorrente è che hanno un sapore orribile, al punto che sembra che chi li abbia mangiati abbia preso del veleno. I frutti del diavolo, dopo essere stati mangiati, donano alla persona una nuova abilità di cui il possessore non si rende immediatamente conto. I frutti hanno varie dimensioni e vari colori, ma tutti hanno dei segni di spirale che li contraddistinguono. Può esserci un solo frutto alla volta di ogni tipo. È sufficiente un solo morso al frutto per assorbirne i poteri, dopodiché torna ad essere un semplice disgustoso frutto inutile. Funziona anche ingoiandolo in un solo boccone come ha fatto Bagy, e anche sbucciarlo e mangiarlo un pezzo dopo l’altro.

I frutti del diavolo sono all’origine dei poteri di alcune delle più forti persone del mondo, come i pirati, gli ammiragli della Marina, i membri della Flotta dei sette e gli imperatori. Lucci, agente del CP9, almeno nove volte su dieci chi li mangia diventa più potente, ma se qualcuno osasse ingerirne più di uno il suo corpo esploderebbe. Questa regola è valida per tutte le persone del mondo di One Piece tranne che per Barbanera, che, come affermato da Marco, grazie al sua particolare struttura fisica è riuscito ad ottenere i poteri di due frutti del diavolo senza morire.

Identificazione

Esiste un libro lungo la Rotta Maggiore in cui sono elencati alcuni dei frutti del diavolo, con un’immagine e le descrizioni dei poteri che dona (anche se non tutti i frutti sono presenti). La più grande prova di ciò la fornisce Barbanera il quale per anni ha cercato il Dark Dark. Anche Spandam e Sanji parlano di questi cataloghi. Shanks e la sua ciurma erano a conoscenza che il frutto mangiato da Rufy fosse il Gom Gom prima che venisse consumato. Anche se è ignoto come si possa saperlo, lo stesso frutto può esistere più di una volta (ma non contemporaneamente). Spandam ha affermato che i frutti del diavolo possiedono un’aura attorno a loro che può aiutare l’identificazione e che i due che ha donato a Kaku e Califa ne possedevano una sconosciuta.

Ricrescita

Quando il possessore di un frutto del diavolo muore, quell’abilità si riforma all’interno del più vicino frutto della stessa specie. Il frutto però non “rispunta”, perché esiste di già, ma semplicemente si trasforma in un frutto del diavolo.

Effetti Collaterali

Assieme al potere si ottiene un punto debole: il mare rigetta i possessori dei frutti, i quali sono spacciati se cadono in acqua (“diventano come un’incudine” nel gergo giapponese). Oda ha affermato in una SBS che essi sono vulnerabili a tutti i tipi di acqua, non solo quella marina.

Si sa che i possessori del frutto sono impossibilitati a nuotare, e ciò include mari, fiumi, piscine, vasche da bagno e tutto ciò che si riempie con l’acqua. Quando penetrano nell’acqua, non solo non possono usare i loro poteri, ma fanno pure fatica a muoversi. Questo solo se il loro corpo è quasi completamente immerso in acqua, ma se si bagnano a pezzi, il problema non sussiste. Inoltre, la pioggia non ha alcun effetto su di loro, infatti per lavarsi preferiscono le docce.

Se immersi nell’acqua, i poteri rimangono ma non riescono ad utilizzarli; per esempio quando Rufy era stato gettato sul fondo della piscina ad Arlong Park, Genzo e Nojiko si sono immersi sott’acqua e allungandogli loro il collo gli hanno portato la testa fuori dall’acqua. Questa vulnerabilità nei confronti del mare mette a dura prova molti possessori dei frutti del diavolo, i quali sono pirati e membri della Marina che navigano lungo la Rotta Maggiore. In aggiunta, l’uso di frutti del diavolo dà poco vantaggio contro razze come gli uomini-pesce e quelli che sentono maggiormente questa debolezza (come lo Shadow Shadow i cui zombie possono venire purificati dal sale) sono quasi inutili contro queste razze. Anche l’agalmatolite, una sostanza speciale in grado di emanare la stessa energia del mare, può annullare i poteri dei frutti del diavolo se dovesse entrare in contatto con chi ha un potere. A seconda di quanto è esteso il contatto e quanto tempo dura chi ha mangiato i frutti del diavolo viene indebolito di più o di meno. Un mito riportato da Jabura del CP9 è che due frutti del diavolo, se tenuti troppo vicini, potrebbero portare a conseguenze spiacevoli dovuti alla lotta che ci sarebbe tra i due demoni. In realtà, Blueno smentisce questa teoria, affermando che gli scienziati della Rotta Maggiore hanno scoperto che il fenomeno di un corpo che si autodistrugge accade solo quando la stessa persona mangia due frutti del diavolo.

Conseguenze dell’ingestione

La più grande tentazione che spinge a mangiare un frutto del diavolo è l’enorme potere che ne deriva, tanto che alcuni passano la vita cercando un particolare frutto. Spesso vale assai più di perdere la capacità di nuotare per il resto della vita. Comunque, a causa della mancanza di informazioni a riguardo da parte di molti, e con molti frutti ancora sconosciuti, la persona media si affida alla sorte mangiandone uno, non avendo modo di tornare indietro. Non essendoci modo di tornare indietro molti utilizzatori di questi poteri sono considerati come mostri, diavoli, scherzi della natura per il resto delle loro vite. Tutti i frutti del diavolo devono essere allenati per poter passare dal semplice utilizzo sporadico all’uso in battaglia. Un altro problema è dato dal fatto che una piccola parte di essi dona poteri considerati inutili. Se da un lato molte persone possono venire affascinate da queste capacità, altri possono portare il consumatore a trascorrere una vita miserabile. In certi ambienti in cui non sono noti i frutti del diavolo spesso chi ha un potere inventa una bugia per giustificarlo, mantenendo il segreto ma generando ancora più confusione.

Ricerche

Il dottor Vegapunk, uno scienziato della Marina, è a capo delle ricerche sui frutti del diavolo e sull’agalmatolite. Le sue ricerche lo hanno portato a scoprire anche come permettere a un oggetto o un’arma (come una pistola o una spada) di ottenere i vantaggi del possedere un frutto del diavolo (non è stato ancora mostrato come sia possibile). È anche riuscito a produrre un frutto del diavolo, ritenuto però imperfetto.

Chopper ha creato, durante il suo apprendistato con la dottoressa Kureha, una sostanza chiamata “Rumble Ball” che amplifica i poteri del suo frutto. Fino ad ora lui è stato l’unico a consumarne. Secondo lui le Rumble Ball agiscono sulle stesse lunghezze d’onda dei frutti. Se ne può dedurre che le Rumble Ball potrebbero fuzionare su ogni persona con un frutto Zoo Zoo, con risultati simili ma leggermente differenti.

Curiosità

  • Come dice Crocodile, non c’è modo di prevedere come due frutti si combatteranno quando messi uno contro l’altro. Un frutto del mare considerato più potente degli altri può venire clamorosamente sconfitto da un altro generalmente considerato più debole; è il caso del Gom Gom che riesce ad annullare il Rombo Rombo, il frutto Rogia di Akainu che riesce a prevalere sul Foco Foco di Ace e il Dela Dela che riesce a tenere testa al Doku Doku.
    • Un altro esito imprevisto si ha quando il Foco Foco e il Fum Fum si annullano a vincenda non riuscendo a prevalere uno sull’altro.
  • I frutti del diavolo di cui non si conoscono bene le caratteristiche sono spesso al centro di numerosi miti dovuti alle ipotesi avanzate dai lettori.
  • Nei due pilot di One Piece il Gom Gom, il potere di Rufy, derivava dall’albero Gom Gom che cresceva una volta ogni cinquant’anni, e non esistevano altri poteri simili.
  • Molti nomi di frutti derivano da onomatopee e vocaboli giapponesi.
  • I frutti del diavolo agiscono anche su vestiti e oggetti che una persona indossa. Per esempio la camicia di Rufy non perderà mai un bottone anche mentre usa il Gear Third, i pantaloni di Mr. One si trasformano in lama assieme alla gamba; i vestiti di chi ha uno Zoo Zoo hanno la taglia adatta anche dopo la trasformazione; i Rogia permettono la trasformazione anche dei vestiti. Oda ha affermato che se su questo punto fosse stato troppo realistico ci sarebbe stata troppa nudità inutile.
  • Stando a quanto detto da Pell, sono cinque i tipi di frutti del diavolo che consentono di volare.
  • Si è visto che nonostante tutto qualche caratteristica dei frutti del diavolo rimane anche durante il contatto con l’agalmatolite o con l’acqua di mare. Ad esempio quando Rufy dimostra di avere ancora il collo di gomma nonostante sia sul fondo di una piscina, Albida rimane magra anche mentre è intrappolata in una rete di agalmatolite e Chopper, caduto in mare in Monster Point, anziché tornare alla sua forma di renna torna a quella ibrida umano-renna.
  • Sino ad ora sembra che i Paramisha siano i più diffusi, e addirittura nel mare orientale sembrano esserci solo questi (con l’eccezione di Smoker che è l’ultimo avversario incontrato prima dell’ingresso nella Rotta Maggiore). Anche molti dei frutti ancora senza nome sembrerebbero essere del tipo Paramisha.
  • Marshall D. Teach è la prima persona che viene vista assorbire i poteri di un frutto dal corpo di un’altra persona. È inoltre l’unica persona a possedere due poteri derivanti da frutti del diavolo.
    • Wapol ha fatto una cosa simile mangiando suo fratello per ottenere il potere del Noko Noko, ma quanto accaduto non è ufficiale essendo accaduto nel nono film.

Tipi di Frutti del Diavolo

Paramisha: la più comune delle tre classi, chi ottiene i poteri di un Paramisha guadagna caratteristiche sovraumane. Altri ottengono la possibilità di modificare il proprio corpo o l’ambiente che li circonda. Inoltre alcuni di essi permettono di generare e controllare una certa sostanza.
Zoo Zoo: chi sfrutta i poteri degli Zoo Zoo può trasformarsi in uno specifico animale (e acquisire tutte le abilità di quell’animale). Si può anche trasformare in un ibrido tra la sua forma umana e l’animale. I frutti Zoo Zoo riguardano animali qualsiasi ma ce ne sono anche legati a creature preistoriche e mitologiche.
Rogia: la più rara delle tre classi, chi ingoia un Rogia ottiene la capacità di trasformarsi in un elemento (rendendosi virtualmente intangibile e indistruttibile). Ottengono ogni caratteristica legata a quell’elemento e possiedono la caratteristica di rigenerare le parti del proprio corpo o anche tutto, se necessario. Chi usa un Rogia può creare una quantità praticamente illimitata del suo elemento e averne il controllo.

  • Frutti del Diavolo

Paramisha A-L

Paramisha sono i frutti del diavolo della categoria più comune e conferiscono a chi li mangia i poteri più disparati. Questi possono essere suddivisi in due gruppi principali: quelli che sono correlati a una caratteristica(elasticità, lentezza) e quelli che sono correlati ad un oggetto (bombe, porte, ombre, forbici); i poteri forniti da questi frutti possono anche essere distinti in base al modo in cui si manifestano: alcuni modificano la condizione fisica (Monkey D. Rufy, Mr. 2 Von Clay), altri influiscono sull’ambiente e sulle persone nelle vicinanze (Eustass Kidd, Blueno o Barbabianca) o entrambe le cose (Emporio Ivankov). Come attivare il proprio potere è un’altra discriminante tra i vari frutti: i frutti Gom Gom e Yomi Yomi, ad esempio, forniscono poteri che funzionano indipendentemente dalla volontà, mentre altri, come il Noro Noro e il Fior Fior, necessitano di un’attivazione voluta dal possessore. I Paramisha sono considerati i frutti più deboli, perché spesso, secondo Ener, mostrano subito tutte le loro potenzialità combattive: non tutti, infatti, donano dei miglioramenti immediati, e molte volte è compito del possessore riuscire a sfruttare al meglio un’abilità a prima vista poco utile. Nonostante questa pecca esistono tuttavia alcuni Paramisha dai grandi poteri, come il Gura Gura o il Doku Doku. Alcuni Paramisha, inoltre, danno la possibilità di controllare un elemento, ma non di trasformarsi in esso (al contrario dei Rogia), rendendo comunque il possessore vulnerabile ai colpi avversari.

Ami Ami (Ami Ami no Mi). Ingerito da: Largo

Prima apparizione: Episodio 427 (Appare solo nell’anime)
Poteri: Chi ha ingerito questo frutto acquista la capacità di creare resistenti reti appiccicose. Ingerendo vari materiali, come il ferro, fuoco, acqua bollente e quant’altro, si possono creare reti del medesimo materiale, in modo da rendere impossibili le fughe. Inoltre il possessore può mutare il suo stesso corpo in una rete, per resistere agli attacchi avversari, oppure per imprigionarli, cosicché non possano scappare in nessun modo.

Ago Ago (Toge Toge no Mi). Ingerito da: Miss Doublefinger

Prima apparizione: Capitolo 190, Episodio 117
Poteri: Permette di far spuntare punte e spuntoni da ogni parte del corpo. Oltre ad essere estremamente acuminati, sono duri come il ferro e in grado di perforare persino la roccia. Grazie agli aghi, inoltre, l’utilizzatore può iniettarsi una sorta di sostanza che incrementa la potenza delle braccia, rendendole più forti.

Berry Berry (Beri Beri no Mi). Ingerito da: Verygood

Prima apparizione: Capitolo 426, Episodio 309
Poteri: Il nome deriva da “strawberry“. Trasforma chi lo mangia in un “uomo-grappolo” in quanto ogni parte del suo corpo si arrotonda trasformandosi in grappoli, che può gestire a piacimento anche nell’aria, dato che i grappoli possono volare. Nell’anime c’è una piccola differenza rispetto al manga: infatti le varie parti del corpo diventano palline, non frutti.

Bom Bom (Bomu Bomu no Mi, Polvere da sparo nell’edizione italiana dell’anime). Ingerito da: Mr. 5

Prima apparizione: Capitolo 110, Episodio 65
Poteri: Permette di rendere esplosivo il corpo e tutto ciò che proviene da esso, compreso il respiro ed il muco. In pratica trasforma chi lo mangia in una bomba umana. Consente, inoltre, di digerire qualsiasi tipo di esplosivo e di non essere danneggiato in alcun modo dalle esplosioni.

Bubble Bubble (Awa Awa no Mi). Ingerito da: Califa

Prima apparizione: Capitolo 379, Episodio 266
Poteri: Chi lo ingerisce ha la capacità di emettere schiuma da tutto il corpo. Tale sostanza è capace di “lavare via” la forza di chiunque, bloccando sia l’attacco che la difesa e privando chi viene colpito delle sue energie. Oltre a questo tipo di schiuma, il possessore può crearne altre due varianti: il primo tipo si solidifica creando un sapone duro e resistente che blocca i colpi; il secondo rende il corpo del nemico talmente liscio da trasformarlo in una specie di bambola di sapone, limitando drasticamente i movimenti (anche i più semplici). Lavandosi con l’acqua, l’effetto viene annullato.

Buki Buki (Buki Buki no Mi). Ingerito da: Baby 5

Prima apparizione: Capitolo 682
Poteri: Chi lo ingerisce diventa una vera e propria arma vivente, acquisendo la capacità di trasformare ogni parte del corpo in un’arma, sia da fuoco (cannoni, pistole, ecc.) che da taglio (coltelli, asce, ecc.).

Caldo Caldo (Atsu Atsu no Mi). Ingerito da: Don Achino

Prima apparizione: Episodio 332 (Appare solo nell’anime)
Poteri: Permette di controllare la temperatura corporea, portandola da 1 a 10.000 gradi, ed anche di sopportare temperature molto alte. Si possono coprire lunghe distanze grazie al vapore prodotto dal corpo, espulso dalle narici, ed usato come reattore. In combattimento è possibile fondere praticamente qualunque materiale. Inoltre, il possessore può sopravvivere a contatto diretto con la lava e riscaldare l’aria vicino alla mano in maniera impressionante, per creare delle bolle d’aria caldissima, da usare contro il nemico.

Centro Centro (Mato Mato no Mi). Ingerito da Vander Decken IX

Prima apparizione: Capitolo 613, Episodio 523
Poteri: Il possessore di questo frutto può agganciare, semplicemente con un tocco della mano, chiunque voglia, rendendolo il suo unico bersaglio, che potrà colpire in qualsiasi momento semplicemente lanciando qualcosa, indipendentemente dalla distanza e dalla direzione, con una precisione assoluta. Si possono avere tanti bersagli quanti sono i palmi delle mani. L’effetto viene vanificato se l’oggetto lanciato viene bloccato da qualcosa o da qualcuno. Finora, è l’unico frutto del diavolo ingerito da un uomo-pesce.

Coil Coil (Bane Bane no Mi, Spring Spring nell’edizione italiana dell’anime). Ingerito da: Bellamy

Prima apparizione: Capitolo 231, Episodio 150
Poteri: Dà la capacità di trasformare le proprie gambe in molle; ciò permette al possessore di spiccare enormi balzi, caricare i propri colpi in modo da renderli veramente devastanti, e rimbalzare per rendere imprevedibili i propri movimenti.

Dela Dela (Doru Doru no Mi). Ingerito da: Mr.3

Prima apparizione: Capitolo 118, Episodio 71
Poteri: Permette di emettere cera dal corpo a piacimento. La cera può essere usata per costruire armi, imprigionare gli avversari o costruire ingegnose e letali opere d’arte. Una volta solidificata, la cera assume la consistenza dell’acciaio e difficilmente può essere spezzata a meno che non la si metta in contatto col fuoco: nel qual caso si scioglie all’istante. È possibile anche romperla con un colpo percussivo abbastanza potente.

Doku Doku (Doku Doku no Mi). Ingerito da:Magellan

Prima apparizione: Capitolo 528, Episodio 425
Poteri: Trasforma il corpo di chi lo ha ingerito in veleno. Il possessore di questa abilità è in grado di emettere vari tipi di veleno in forma solida, liquida e gassosa dalla bocca e dal resto del corpo e di controllarlo a piacimento; in più, può ingerire qualunque cibo velenoso senza esserne intossicato, anche se con spiacevoli ripercussioni sul processo digestivo. Ai massimi livelli, il possessore può generare un veleno talmente potente da poter sciogliere qualunque oggetto.

Door Door (Doa Doa no Mi, Porta Porta nell’edizione italiana dell’anime). Ingerito da: Blueno

Prima apparizione: Capitolo 326, Episodio 231
Poteri: Dà la capacità di trasformare qualsiasi oggetto o essere vivente si tocchi in una porta. Un’applicazione di questo potere è la “Air Door”, che permette di aprire una porta nell’atmosfera per entrare in una specie di dimensione parallela. Grazie a questo frutto è possibile entrare in qualunque abitazione senza scassinare porte o rompere muri. In combattimento è utile per cogliere il nemico di sorpresa.

Fior Fior (Hana Hana no Mi). Ingerito da: Nico Robin

Prima apparizione: Capitolo 114, Episodio 67
Poteri: Si acquisisce la capacità di far germogliare le parti del proprio corpo (come braccia, gambe, orecchie ed occhi) su qualsiasi superficie e a qualunque distanza ed in numero pressoché illimitato: molto utile per effettuare attacchi a sorpresa rapidi e letali. Perfetto per imprigionare o immobilizzare gli avversari. Le parti del corpo possono fiorire anche su altre parti del corpo a loro volta fiorite altrove, così da creare, per esempio, catene di braccia.

Fuwa Fuwa (Fuwa Fuwa no Mi). Ingerito da: Shiki il “Leone Dorato”

Prima apparizione: Capitolo 0, Episodio 0
Poteri: Questo frutto permette al possessore di far levitare qualsiasi oggetto tocchi, purché non si tratti di un essere vivente (infatti Shiki riesce a volare solo perché ha delle spade al posto delle gambe). Oggetti solidi come spade, navi e persino isole possono essere sollevati e spostati indipendentemente da peso e dimensioni, mentre terra, acqua o neve possono persino essere rimodellati e manipolati a distanza per attaccare gli avversari.

Gnam Gnam (Baku Baku no Mi). Ingerito da: Blik Wapol

Prima apparizione: Capitolo 131, Episodio 79
Poteri: Grazie a questo potere è possibile inghiottire qualsiasi materiale non comunemente commestibile e fare in modo che il proprio organismo lo metabolizzi e ne tragga vantaggi di vario genere. Ad esempio, mangiando un cannone è possibile trasformare le proprie braccia in quest’ ultimo, e sparare cannonate; oppure mangiando un oggetto è possibile rendere le parti del corpo simili o uguali a tale oggetto. Mangiando persone diverse, esse si possono fondere tra loro ed è anche possibile mangiare sé stessi per rimodellare il proprio corpo, ad esempio rendersi più magri per guadagnare in agilità.

Gom Gom (Gomu Gomu no Mi, Gum Gum nell’edizione italiana dell’anime). Ingerito da: Monkey D. Rufy

Prima apparizione: Capitolo 1, Episodio 1
Poteri: Trasforma il corpo in gomma e conferisce la capacità di allungarlo a piacimento. Permette di assorbire tutti i danni dovuti a colpi “percussivi”, come calci o pugni e ai colpi di proiettile che rimbalzano sul corpo, vulnerabile, invece, alle ferite da taglio. Sebbene non si tratti di un potere particolarmente devastante, le personali capacità di Rufy sono in grado di sfruttarlo appieno, a tal punto da inventare tecniche completamente diverse dalle altre (i Gear) che gli conferiscono un potere straordinario.

Gura Gura (Gura Gura no mi). Ingerito da Edward Newgate; in seguito assimilato da Marshall D. Teach.

Prima apparizione: Capitolo 552, Episodio 461
Poteri: Chi ha mangiato questo frutto diventa un “uomo-terremoto” ed ha la capacità di scatenare terremoti e maremoti. Può utilizzare questa capacità per creare crepe anche nell’aria, facendo arrivare le scosse anche a molte miglia di distanza. Secondo quanto dice Sengoku, Barbabianca avrebbe così il potere di distruggere anche il mondo intero.

Guru Guru (Guru Guru no Mi). Ingerito da: Buffalo

Prima apparizione: Capitolo 692
Poteri: Chi lo ingerisce acquista l’abilità di far ruotare ad alta velocità se stesso e ogni parte del suo corpo, permettendogli di alzarsi in volo o di creare raffiche di vento estremamente violente.

Gust Gust (Kama Kama no Mi). Ingerito da: Erik

Prima apparizione: Episodio 56 (Appare solo nell’anime)
Poteri: Permette di creare velocissimi fendenti d’aria grazie ai movimenti delle dita e delle mani. L’aria creata è in grado di tagliare anche l’acciaio.

Horo Horo (Horo Horo no Mi). Ingerito da: Perona

Prima apparizione: Capitolo 442, Episodio 337
Poteri: La persona che ha ingerito questo frutto può generare fantasmi che al contatto con le persone trasmettono loro disperazione, rendendoli inoffensivi per un tempo limitato; le persone pessimiste per natura come Usop risultano, però, immuni a questo potere. Può inoltre generare dei fantasmi esplosivi e può trasformarsi in un fantasma intangibile. Usando quest’ultima tecnica, però, si perde il controllo del proprio corpo, perché si esce da quest’ ultimo, rendendolo vulnerabile a qualsiasi attacco. Horo significa debolezzadelusione e potrebbe anche essere il prefisso di ologramma o la parola inglese Hollow.

Horu Horu (Horu Horu no Mi, Ormo Ormo nella versione italiana dell’anime). Ingerito da:  Emporio Ivankov

Prima apparizione: Capitolo 537, Episodio 439
Poteri: La persona che ha ingerito questo frutto acquista capacità alquanto bizzarre. È in grado infatti di creare ormoni che possono cambiare ogni cosa in una persona, come il sesso, la temperatura corporea, e persino gli stati emotivi. Inoltre può anche secernere speciali ormoni che possono curare persone da ferite molto gravi che altrimenti porterebbero alla morte, oppure inserire degli ormoni positivi che aumentano le caratteristiche fisiche, come l’adrenalina o altro. Iva riesce anche a creare degli ormoni che aumentano le dimensioni di parti del suo corpo (principalmente la faccia), ed anche l’abilità Newkama Kenpo.

Kilo Kilo (Kiro Kiro no Mi). Ingerito da: Miss Valentine

Prima apparizione: Capitolo 112, Episodio 66
Poteri: Il possessore di questo frutto può variare il suo peso corporeo da un chilo a dieci tonnellate, riuscendo a rendersi leggerissimo per alzarsi in volo sull’onda di un’esplosione (nel caso di Miss Valentine con l’ausilio di un ombrello) o piombando addosso ad un nemico, rendendosi pesantissimo, infliggendo ingenti danni.

Kopy Kopy (Kopi Kopi no Mi). Ingerito da: Chameleone

Prima apparizioneOne Piece Premier Summer 2012
Poteri: Chi ha ingerito questo frutto acquista la capacità di copiare le tecniche e le abilità delle altre persone.

Lama Lama (Supa Supa no Mi). Ingerito da: Mr. 1

Prima apparizione: Capitolo 160, Episodio 103
Poteri: Il corpo di chi l’ha ingerito diventa resistente come l’acciaio e ogni parte del corpo può essere affilata a piacimento, trasformandola in una lama. Questa capacità, unita ad una grande forza fisica, permette al possessore di tagliare pressoché ogni tipo di materiale. Le armi e i colpi in generale diventano assolutamente inutili contro questo potere, a meno che non siano in grado di distruggere o tagliare l’acciaio.

Lazo Lazo (Ori Ori no Mi). Ingerito da: Hina

Prima apparizione: Capitolo 217, Episodio 130
Poteri: Questo frutto conferisce il potere di trasformare ogni parte del corpo in una sorta di corda d’acciaio, bloccando i movimenti dell’avversario. Si possono creare anche vere e proprie catene di ferro, o anche resistenti gabbie.

Paramisha M-Z

 

Mero Mero (Mero Mero no Mi). Ingerito da:  Boa Hancock

Prima apparizione: Capitolo 516, Episodio 410
Poteri: Frutto molto simile al Noro Noro: infatti anch’esso si manifesta per mezzo di un raggio che viene scagliato dalle mani, il quale assume la forma di un cuore. Gli effetti dei poteri di questo frutto dipendono molto sia dal suo possessore sia da chi li subisce: Hancock lo sfrutta sulle persone che sono ammaliate dalla sua bellezza ma chi rimane indifferente a tale fattore (come Monkey D. Rufy) non subisce alcun danno; comunque chi ne resta vittima viene trasformato in una statua di roccia, rischiando poi di venir anche frantumato. Solo il possessore può annullare gli effetti del suo potere. Il possessore può anche usarlo col contatto fisico: tirando una serie di calci, le parti del corpo percosso si trasformano in roccia e si frantumano.

Mimo Mimo (Mane Mane no Mi). Ingerito da: Mr. 2 Von Clay

Prima apparizione: Capitolo 156, Episodio 92
Poteri: Memorizza aspetto e voce degli individui con cui viene in contatto e in seguito può riprodurli, diventandone un sosia perfetto. Per fare ciò deve toccare la guancia destra della persona in cui si vuole trasformare, e poi deve sfiorarsi la guancia destra. Per tornare normale si deve sfiorare, invece, la guancia sinistra. Può anche mixare le caratteristiche fisiche per creare ibridi tra varie persone. È l’abilità perfetta per una spia.

Mini Mini (Mini Mini no Mi). Ingerito da: Bruce (solo nei videogiochi) e  Lily Enstomach (solo nell’anime)

Prima apparizione: One Piece Round The Land; Episodio 575
Poteri: Permette a chi ha ingerito questo frutto di rimpicciolirsi per poter passare in posti altrimenti inaccessibili. Nel caso di Bruce, che fa parte della ciurma dei Giganti Guerrieri, può rimpicciolirsi per avere le dimensioni di una comune persona. Questo frutto riappare nell’anime di One Piece come frutto ingerito da Lily.

Nemu Nemu (Nemu Nemu no Mi). Ingerito da: Noko

Prima apparizioneOne Piece: Ocean’s Dream
Poteri: Grazie a questo frutto si possono addormentare le persone. Noko in particolare riesce a sconfiggere tutta la ciurma di Monkey D. Rufy anche grazie alla capacità del suo cavalluccio marino di rubare i ricordi altrui.

Noro Noro (Noro Noro no Mi). Ingerito da: Foxy la volpe argentata

Prima apparizione: Capitolo 308, Episodio 210
Poteri: Chi l’ha mangiato è in grado di emettere dal corpo ifotoni Noroma, uno speciale tipo di particelle ancora sconosciute alla scienza moderna. Qualsiasi corpo ne venga colpito, solido, liquido o gassoso, mantiene inalterata la propria energia, ma fisicamente perde tutta la sua velocità. Praticamente i fotoni sono in grado di bloccare qualsiasi cosa per 30 secondi e tutto il danno subito in quel lasso di tempo si concentra in un colpo unico allo scadere dei secondi.

Noko Noko (Noko Noko no Mi). Ingerito da: Musshuru (solo nell’anime)

Prima apparizioneIl Miracolo Della Fioritura Del Ciliegio In Inverno
Poteri: Permette a chi lo ha ingerito di generare spore velenose e/o paralizzanti, che possono essere lanciate come dardi o scie, rilasciate sotto forma di nube, sotto forma di cloni che attaccano in gruppo o addirittura solidificate per intrappolare gli avversari. Inoltre il frutto permette una strana variante in grado di mutare il braccio in un trapano.

Ope Ope (Ope Ope no Mi). Ingerito da: Trafalgar Law

Prima apparizione: Capitolo 505, Episodio 398
Poteri: Il possessore di questo frutto è capace di creare una sorta di “campo d’azione”, chiamato Room nel quale è capace di manipolare e scambiare oggetti e persone, o parte di essi, lasciandone inalterate caratteristiche fisiche e sensoriali: è una sorta di “sala operatoria” in cui il possessore è onnipotente e non sembra esserci limite al suo potere di manipolazione.

Pad Pad (Nikyu Nikyu no Mi, Zampa Zampa nell’edizione italiana dell’anime). Ingerito da:  Orso Bartholomew

Prima apparizione: Capitolo 473, Episodio 368
Poteri: Colui che ha mangiato questo frutto acquisisce dei cuscinetti sulle mani, che può usare per deviare o spostare qualunque cosa ad una velocità molto elevata. Il frutto, inoltre, dona la capacità di deviare o spostare cose oltre le normali capacità umane, come ad esempio l’aria, o anche cose intangibili come il dolore e la fatica. Pare che lo spostamento, tramite tali poteri, di una persona duri 3 giorni e 3 notti (infatti vediamo Monkey D. Rufy volare anche durante la notte). Quando una persona atterra a destinazione viene letteralmente schiacciata al suolo, ma nel caso dei pirati di Cappello di Paglia Orso crea dei grossi cuscini d’aria che all’atterraggio lasciano un’impronta a zampa per non farli sfracellare. Con questo frutto si può inoltre comprimere l’aria e decomprimerla a piacimento, dando la possibilità di “rilasciare” l’aria, in modo che crei esplosioni o colpi a distanza.

Puzzle Puzzle (Bara Bara no Mi, Taglia e incolla nella prima stagione italiana dell’anime, poi Puzzle Puzzle). Ingerito da:  Bagy il Clown

Prima apparizione: Capitolo 9, Episodio 5
Poteri: Permette di scomporre il proprio corpo e rimontarlo in pochi secondi, proprio come un puzzle. Grazie a questo potere si possono creare tecniche di attacco e di difesa originali ed efficaci, e si acquista l’invulnerabilità ad ogni attacco sferrato da lame, indipendentemente dalla potenza dello stesso (Bagy resta illeso anche dopo vari fendenti di Drakul Mihawk). I pezzi, una volta staccati dal corpo, possono fluttuare nell’aria a piacimento entro una certa area, in modo da non fornire un chiaro bersaglio al nemico. Tra le particolarità si segnala che i piedi non possono volare e che un danno inflitto ad un qualunque pezzo viene accusato proprio come se il possessore del frutto non si fosse scomposto.

Rock Rock (Kachi Kachi no Mi, Metal Metal nell’edizione italiana). Ingerito da: Bear King (solo nell’anime)

Prima apparizioneAvventura all’Isola Spirale
Poteri: Rende il corpo di chi l’ha ingerito molto resistente, addirittura quanto la roccia, e capace di produrre scintille di calore che riscaldano, tanto da rendere roventi, le proprie mani o le proprie braccia.

Rust Rust (Sabi Sabi no Mi, Sabi Sabi nell’edizione italiana). Ingerito da: Shuu

Prima apparizione: Capitolo 426, Episodio 309
Poteri: La persona che ha ingerito questo frutto diventa un uomo-ruggine, in grado di deteriorare ogni metallo che tocca, e far marcire ogni corpo organico. È quello che ha reso inservibile la Yubashiri di Roronoa Zoro.

Shadow Shadow (Kage Kage no mi, Ombra Ombra nell’edizione italiana dell’anime). Ingerito da: Gekko Moria

Prima apparizione: Capitolo 443, Episodio 338
Poteri: Permette a chi l’ha mangiato di controllare le ombre, in particolare la propria, che si stacca dal terreno e può combattere al posto del proprietario. Tale ombra può assumere svariate forme ed è indistruttibile. Moria, inoltre, è in grado di rubare le ombre alle persone per poi inserirle in corpi morti creando degli zombie al suo servizio. La persona privata dell’ombra non può più esporsi alla luce del sole, altrimenti viene ridotta in polvere. Inoltre, il proprietario può assorbire fino a 1000 ombre che ha rubato col frutto, per accumularle nel proprio corpo e aumentare enormemente forza fisica e massa corporea; tuttavia l’accumulo di un’eccessiva quantità di ombre nel corpo riduce le capacità di concentrazione, e quindi il controllo delle ombre stesse. Tale trasformazione è dunque instabile, e può annullarsi se si subiscono molti urti, in quanto le ombre tendono a fuoriuscire dal corpo.

Suke Suke (Suke Suke no Mi). Ingerito da: Absalom

Prima apparizione: Capitolo 444, Episodio 339
Poteri: Permette a chi l’ha mangiato di diventare invisibile ed anche di rendere invisibile qualsiasi oggetto o persona sia in diretto contatto col suo corpo. Non fornisce, però, particolari abilità d’attacco, se si esclude la possibilità di nascondere le proprie armi (Absalom porta legati alle braccia due bazooka, mantenuti sempre invisibili) e di effettuare attacchi a sorpresa.

Voice Voice (Goe Goe no Mi). Ingerito da: El Drago (solo nell’anime)

Prima apparizionePer tutto l’oro del mondo
Poteri: Permette di scagliare potenti e distruttive onde sonore tramite la propria voce che distruggono qualunque cosa presente nel loro raggio d’azione.

Wash Wash (Woshu Woshu no Mi). Ingerito da: Tsuru

Prima apparizione: Capitolo 556, Episodio 465
Poteri: La persona che ha ingerito questo frutto può letteralmente “lavare, asciugare e stendere” i nemici come se fossero panni. La stessa sorte tocca anche alle armi e alle spade, che possono piegarsi come delle cravatte. Si possono persino lavare i cuori dei malvagi, addolcendo anche i pirati più infimi. Altri usi del frutto sono ancora ignoti.

Wheel Wheel (Shari Shari no Mi). Ingerito da: Sharinguru (solo nel manga)

Prima apparizione: Capitolo 428
Poteri: La persona che ha ingerito questo frutto diventa un uomo-ruota, può mutare ogni parte del suo corpo in una ruota. Possiede una notevole forza d’attacco, dovuta alla forza centrifuga, trasformando ad esempio le braccia in ruote e poi tirando un colpo al nemico; oppure trasformando i piedi in ruote è possibile caricare o muoversi a velocità elevate.

Whisper Whisper (Hiso Hiso no Mi). Ingerito da: Apis

Prima apparizione: Episodio 54
Poteri: Permette di capire e comunicare con qualsiasi animale.

Yomi Yomi (Yomi Yomi no Mi). Ingerito da: Brook

Prima apparizione: Capitolo 442, Episodio 337
Poteri: Permette a chi lo ingoia di resuscitare una singola volta in caso di morte. Sopraggiunta la morte, lo spirito, invece di dirigersi nell’oltretomba (in giapponese Yomi, da cui il nome del frutto), si trasforma invece in un fuoco fatuo in grado di ricongiungersi con il corpo in qualsiasi momento. Brook, tuttavia, non riuscendo a ritrovare il corpo a causa della fitta nebbia del Triangolo Florian, riuscì a tornare in vita solo un anno dopo il decesso quando il suo corpo, ad eccezione dei capelli, si era completamente decomposto e trasformato in uno scheletro. Tuttavia, il vero potere di questo frutto (scoperto da Brook dopo i due anni di allenamento) consiste proprio nel saper controllare la propria anima, permettendole di rigenerare il proprio corpo o di abbandonarlo sotto forma di fuoco fatuo intangibile (similmente a Perona), o addirittura infondendendone parte sulle armi.

Zak Zak (Choki Choki no Mi). Ingerito da:  Inazuma

Prima apparizione: Capitolo 540, Episodio 442
Poteri: Conferisce a chi l’ha ingerito la capacità di trasformare varie parti del corpo in forbici. Le forbici possono essere grandi o piccole e possono tagliare qualunque oggetto solido, compresa la roccia più dura; l’oggetto tagliato, anche se duro e resistente, può essere manipolato come fosse fatto di carta lasciando inalterate le proprie caratteristiche; con esse, si possono aprire anche vari tipi di serrature trasformando le dita in piccole forbici.

Rogia

I frutti del diavolo della categoria Rogia, (Roja nell’edizione italiana dell’anime) permettono di assimilare la propria essenza a una delle forze naturali e di manipolarle a proprio piacimento in quantità illimitata. Oda stesso, in una SBS, afferma che questo tipo di frutto ha un “qualcosa in più” rispetto alle altre categorie. Ogni Rogia, tramutando il corpo del soggetto nell’elemento che controlla, fa diventare il suo possessore “intangibile” (ad eccezione del frutto Dark Dark), nel senso di invulnerabile ai colpi fisici e, anche se il corpo viene distrutto o danneggiato, questo può ricomporsi un numero apparentemente illimitato di volte. Esistono tuttavia alcuni modi per rendere tangibile il corpo di un possessore di un Rogia: ad esempio fare uso di un elemento che possa contrapporsi al potere del frutto (Monkey D. Rufy riesce a colpire Crocodile usando dell’acqua), oppure facendo uso del potere dell’Ambizione, che è in grado di rendere il corpo dell’avversario tangibile (Silvers Rayleigh riesce ad opporsi ai poteri di Kizaru proprio mediante tale tecnica); inoltre, come per gli altri frutti del diavolo, anche usare dell’acqua di mare o dell’agalmatolite vanifica i poteri dei Rogia. Mediamente i frutti Rogia sono i più potenti, sebbene esistano alcuni Paramisha dai poteri paragonabili, come il Doku Doku o il Gura Gura, o frutti più rari, come gli Zoo-Zoo ancestrali o gli Zoo-Zoo mitologici.

Dark Dark (Yami Yami no Mi). Ingerito da: Marshall D. Teach

Prima apparizione: Capitolo 440, Episodio 325
Poteri: Trasforma il corpo di chi l’ha ingerito in oscurità, non conferendo, a differenza di tutti gli altri Rogia, l’intangibilità. Chi ha ingerito questo frutto è in grado di creare, usando il proprio corpo, un vero e proprio buco nero in grado di risucchiare qualsiasi cosa nelle vicinanze, luce compresa. Tutti gli oggetti risucchiati, prima di venire di nuovo espulsi, vengono schiacciati dalla fortissima gravità presente all’interno del buco. Il possessore è in grado di controllarne la forza d’attrazione e riesce senza alcuna difficoltà a far avvicinare qualsiasi oggetto distante. È inoltre in grado, tramite contatto fisico, di risucchiare temporaneamente i poteri di qualsiasi frutto del diavolo, rendendo anche i Rogia vulnerabili ai suoi colpi. Pur non essendo intangibile, può tuttavia assorbire il danno di colpi di spada, proiettili e fiamme con l’oscurità. Il frutto viene anche usato per attaccare, creando un muro di oscurità che scaglia contro l’avversario. Barbanera sostiene che il suo frutto è conosciuto come il più potente di tutti.

Foco Foco (Mera Mera no Mi). Ingerito da: Portuguese D. Ace

Prima apparizione: Capitolo 158, Episodio 91
Poteri: Trasforma il corpo di chi l’ha ingerito in fuoco puro. È utilissimo nelle tecniche di attacco ma anche in quelle difensive, poiché le armi bruciano a contatto con le fiamme, senza contare il fatto che il possessore è intangibile. Le vampate possono essere anche lanciate a distanza per generare vere e proprie esplosioni infuocate. Ace ha dimostrato il suo potere distruggendo cinque navi della Baroque Works con un colpo solo, il “pugno di fuoco” da cui deriva il suo soprannome. Il possessore del frutto è però vulnerabile al magma, perché dotato di un potere calorifero superiore al fuoco e quindi capace di infliggergli danni.

Fum Fum (Moku Moku no Mi). Ingerito da:  Smoker

Prima apparizione: Capitolo 97, Episodio 48
Poteri: Trasforma il corpo di chi l’ha ingerito in fumo, diventando invulnerabile a qualsiasi attacco fisico. Il frutto dà anche la capacità di muoversi con una rapidità sorprendente utilizzando il fumo stesso. Rende inoltre i muscoli del corpo imbattibili, dato che una volta avvolti e stretti dal fumo è praticamente impossibile liberarsi, tranne per coloro che hanno i poteri di un altro Rogia o utilizzano l’Ambizione.

Gasu Gasu (Gasu Gasu no Mi). Ingerito da:  Caesar Clown

Prima apparizione: Capitolo 658
Poteri: Trasforma il corpo di chi l’ha ingerito in una sostanza gassosa; in questo modo, l’utilizzatore può levitare, insinuarsi in posti altrimenti inaccessibili (come in bicchieri o ampolle) e diventare abbastanza denso per contenere vari tipi di oggetti o afferrare qualcosa con le mani. Permette inoltre di creare e manipolare qualsiasi gas (velenoso, esplosivo ecc.), compresi quelli presenti nell’atmosfera come l’ossigeno.

Gelo Gelo (Hie Hie no Mi). Ingerito da: Aokiji

Prima apparizione: Capitolo 303, Episodio 226
Poteri: Trasforma il corpo di chi l’ha ingerito in ghiaccio, impedendo qualsiasi attacco fisico e congelando il nemico. Permette anche di congelare ampi tratti di mare, rendendoli solidi per un’intera settimana. Il corpo stesso, se spezzato, diventa acqua che poi si ricongela riformando il corpo. Permette anche di creare armi o oggetti di ghiaccio.

Magma Magma (Magu Magu no Mi). Ingerito da: Akainu

Prima apparizione: Capitolo 554, Episodio 463
Poteri: Trasforma il corpo di chi l’ha ingerito in magma incandescente. Il magma può essere usato per ricreare versioni giganti di varie parti del corpo (come un pugno) e per generare devastanti lapilli che possono essere lanciati a distanza. Il micidiale calore del magma permette al possessore del frutto di ridurre immediatamente in cenere qualunque cosa. Al momento non si conoscono i punti deboli di questo Rogia.

Numa Numa (Numa Numa no Mi). Ingerito da: Caribou

Prima apparizione: Capitolo 603, Episodio 521
Poteri: Chi ha mangiato questo frutto diventa un “uomo-palude” in grado di creare intorno a se paludi senza fondo, delle vere e proprie sabbie mobili che possono espandersi a piacimento e da cui è impossibile fuggire. In questo caso ciò che rende l’utilizzatore immune agli attacchi fisici è la capacità di assorbirli letteralmente nel proprio corpo. Il frutto permette inoltre al possessore di trasformarsi in melma fluida, consentendogli di plasmare la propria forma a piacimento, ad esempio per attraversare fessure piccolissime. L’unica debolezza di questo potere, però, è l’impossibilità di tornare alla propria forma originale se non si ha a disposizione abbastanza spazio (Caribou è impossibilitato a farlo quando Franky lo rinchiude in una botte).

Pika Pika (Pika Pika no Mi). Ingerito da:  Kizaru

Prima apparizione: Capitolo 506, Episodio 401
Poteri: Trasforma il corpo di chi l’ha ingerito in luce. Gli attacchi vengono portati ad una velocità fulminea (la velocità della luce appunto) tanto da vederne soltanto la luce irradiata. Inoltre si possono sparare raggi laser dal corpo o creare una spada di luce (simile per consistenza a una spada laser). I laser si possono anche raggruppare in un’unica sfera di energia, aumentando il danno dell’attacco. Anche i movimenti di spostamento vengono resi fulminei, usando la luce a proprio piacimento, per riflettersi o correre a velocità impercettibili. Come gli altri Rogia, il proprietario si può ricomporre se il corpo viene danneggiato.

Rombo Rombo (Goro Goro no Mi). Ingerito da:  Ener

Prima apparizione: Capitolo 241, Episodio 155
Poteri: Trasforma il corpo di chi l’ha ingerito in elettricità pura. Permette di portare devastanti attacchi elettrici in grado di raggiungere i duecento milioni di Volt. Il possessore di questo frutto può spostarsi alla velocità del fulmine e può anche autopraticarsi un massaggio cardiaco in caso di shock, diventando quasi impossibile da uccidere con colpi percussivi (che quindi non distruggono o tagliano il corpo; nel qual caso un massaggio cardiaco sarebbe inutile). Da Nico Robin veniamo a sapere che il frutto è considerato “invincibile”. La gomma, essendo isolante, è immune agli effetti di questo frutto ed impedisce la trasformazione in elettricità.

Sand Sand (Suna Suna no Mi). Ingerito da: Crocodile

Prima apparizione: Capitolo 127, Episodio 77
Poteri: Trasforma il corpo di chi l’ha ingerito in sabbia. Con un semplice tocco si è in grado di prosciugare il corpo dell’avversario, trasformandolo in una vera e propria mummia. Permette inoltre all’ utilizzatore di creare potentissime tempeste di sabbia. L’unico punto debole di tale frutto è l’acqua: se il possessore viene bagnato perde la capacità di rendersi intangibile, ed è quindi vulnerabile agli attacchi fisici. Tuttavia, Crocodile ha dimostrato di essere in grado, se riesce ad anticipare la mossa dell’avversario, di annullare la propria debolezza (appunto l’acqua): quando Monkey D. Rufy “spara” contro di lui dei forti getti d’acqua, Crocodile li assorbe con la mano con una facilità estrema.

Yuki Yuki (Yuki Yuki no Mi). Ingerito da: Mone

Prima apparizione: Capitolo 681
Poteri: Trasforma il corpo di chi l’ha ingerito in neve, con cui si è capaci di scatenare improvvise nevicate di intensità variabile in ambienti chiusi e di manipolarla per creare dei veri e propri igloo estremamente duri. Tuttavia, a differenza del frutto Gelo Gelo, non permette di congelare totalmente il proprio avversario, ma solo di indebolirlo abbassandone la temperatura. Il calore annulla il potere del frutto, rendendo tangibile il corpo del possessore.

Rogia che non appaiono nel manga

Candy Candy (Ame Ame no Mi). Ingerito da: Gasparde

Prima apparizione: One Piece: Trappola mortale
Poteri: Trasforma il corpo di chi l’ha ingerito in sciroppo di zucchero rendendolo immune a qualsiasi attacco fisico ed imprigionando ogni oggetto che colpisce il corpo. Modellando il proprio corpo, si possono creare armi solide dure come il ferro, quali spuntoni, lance o aculei acuminati; in caso contrario, può essere usato nella forma melmosa per espandere il proprio corpo e renderlo abbastanza elastico. La farina o una qualsiasi polvere annulla il potere del frutto rendendo il possessore di nuovo vulnerabile.

Melt Melt (Toro Toro no Mi). Ingerito da: Honey Queen

Prima apparizione: One Piece: Avventura nell’Isola Spirale
Poteri: Trasforma il corpo di chi l’ha ingerito in un liquido sconosciuto, impedendo quindi di essere colpito. Permette di usare a piacimento tale liquido per creare onde anomale o potenti getti ad alta pressione. Come dice il nome, consente di trasformarsi in qualcosa di molto simile al metallo fuso. Al contrario degli altri frutti Rogia, esso non consente di trasformare assieme al proprio corpo anche i vestiti, così Honey Queen ogni volta è costretta (con grande gioia di Sanji) a denudarsi per usare il proprio potere.

Pasa Pasa (Pasa Pasa no Mi). Ingerito da: Simon

Prima apparizione: One Piece – Big Secret Treasure of the Seven Phantom Islands
Poteri: Trasforma il corpo di chi l’ha ingerito in carta; con essa, il possessore può diventare sottile e tagliente per attaccare, oppure spesso per resistere agli attacchi avversari; può anche scomporsi o espandersi per poter volare grazie al vento. A discapito di ciò, se la carta viene a contatto col fuoco, brucia istantaneamente, rendendo tangibile il corpo. Come ogni Rogia, può ricomporsi. A differenza degli altri Rogia, non controlla un elemento della natura.

Zoo-Zoo

Conosciuti anche come Zoan, i frutti del diavolo della categoria Zoo-Zoo permettono a chi li ingerisce di mutarsi in un animale specifico (come ad esempio un falco o un cane). Chi possiede queste abilità può presentarsi in tre forme diverse: umana, ibrida umano/animale e animale. Stando a quanto dice Rob Lucci sono i migliori per il combattimento corpo a corpo perché danno delle caratteristiche dell’animale al possessore, quindi solitamente vengono mangiati da utilizzatori di arti marziali. Finora sono gli unici frutti che sono stati fatti mangiare anche ad oggetti (tramite una tecnica ancora misteriosa usata da Vegapunk), anche perché sono anche i soli che possano “animare” delle cose. Alcuni frutti Zoo-Zoo si dividono in modelli che raggruppano il tipo di animale in cui ci si trasforma (come il Dog Dog).
TonyTony Chopper, grazie alla sua scienza medica, è riuscito a produrre per sé delle pillole chiamate Rumble Balls in grado di aumentare il numero di trasformazioni da lui effettuabili ad un massimo di 7. Le Rumble Balls durano solo tre minuti e per utilizzarle di nuovo bisogna attendere 6 ore. Una seconda assunzione delle Rumble Balls senza rispettare i tempi di riposo aumentano la potenza dell’individuo, ma porta Chopper a non aver più il controllo delle trasformazioni, mentre una terza assunzione lo trasforma in un mostro potentissimo che attacca irrazionalmente chiunque sia nel suo raggio visivo. Questa forma prosciuga però molto velocemente la propria forza vitale, e porta alla morte, se non la si interrompe presto. Per impedire ciò si usano espedienti quale l’immersione del soggetto sotto trasformazione in acqua o semplicemente distrarlo e aspettare che l’effetto delle Rumble Ball scompaia. Dopo i due anni di allenamento, Chopper ha imparato a controllare molto meglio le proprie trasformazioni (inclusa quest’ultima) e di poterle utilizzare con un’ampia gamma di varianti con minimo sforzo.

Avis Avis, modello Falco (Tori Tori no Mi, moderu Farukon). Ingerito da: Pell

Prima apparizione: Capitolo 169, Episodio 106
Poteri: Permette di trasformarsi in un falco e di acquisirne tutte le tipiche abilità: volo, vista acutissima e velocità. Nella forma ibrida le mani diventano robusti artigli, e diventano delle vere e proprie armi di offesa e difesa. Trasformandosi in un aquila, si possono anche usare i suoi pericolosi artigli e il suo becco. A detta di Pell esistono solo cinque tipi di frutto del diavolo del tipo Avis Avis, e questo è uno di quelli.

Cow Cow, modello Bisonte (Ushi Ushi no Mi, Moderu Baison). Ingerito da: Dorton

Prima apparizione: Capitolo 135, Episodio 81
Poteri: Permette a chi lo ha mangiato di tramutarsi in un bisonte; oltre che l’aspetto di un bisonte, il frutto dona la forza smisurata di questo animale. Aumenta anche la velocità fino a creare illusioni ottiche. È uno dei migliori per il combattimento corpo a corpo.

Cow Cow, modello Giraffa (Ushi Ushi no Mi, Moderu Jirafu). Ingerito da: Kaku

Prima apparizione: Capitolo 379, Episodio 266
Poteri: Permette di trasformarsi in una giraffa. Questa trasformazione permette al possessore di aumentare a dismisura la potenza delle gambe. Infatti Kaku si dimostra in grado di tagliare in due un intero palazzo con uno speciale Rokushiki. Kaku si trova inizialmente in difficoltà nell’utilizzare i poteri del frutto, ma poi si dimostra estremamente abile nel sfruttarne le caratteristiche (come, ad esempio, l’allungamento degli degli arti o del collo, o il cambio di inclinazione di questo).

Dog Dog, modello Bassotto (Inu Inu no Mi, Moderu Dakkusufundo). Ingerito da: Lassiù (fucile di Mr. 4)

Prima apparizione: Capitolo 184, Episodio 113
Poteri: Frutto del diavolo apparentemente inutile che però ha permesso al fucile di Mr. 4 e Miss Merry Christmas di prendere vita sotto forma di bassotto. Nella forma intermedia Lassiù può sparare, starnutendo, una raffica di palle da baseball (in realtà bombe con un timer); se schivate, possono essere ribattute contro il nemico da Mr. 4.

Dog Dog, modello Lupo (Inu Inu no Mi, Moderu Urufu). Ingerito da: Jabura

Prima apparizione: Capitolo 196, Episodio 120
Poteri: Conferisce a chi lo ha ingerito la capacità di trasformarsi in un canide, in questo caso in uno sciacallo. La trasformazione conferisce all’individuo grande forza e agilità, permettendogli di spiccare anche grandi balzi.

Dog Dog, modello Sciacallo (Inu Inu no Mi, Moderu Jakkaru). Ingerito da: Chaka

Prima apparizione: Capitolo 196, Episodio 120
Poteri: Conferisce a chi lo ha ingerito la capacità di trasformarsi in un canide, in questo caso in uno sciacallo. La trasformazione conferisce all’individuo grande forza e agilità, permettendogli di spiccare anche grandi balzi.

Ele Ele (Zou Zou no Mi). Ingerito da: Funkfleed (la spada di Spandam)

Prima apparizione: Capitolo 365, Episodio 254
Poteri: Funkfleed è il nome della spada di Spandam, capo del CP9. Dopo aver “mangiato” il frutto, la spada ha ottenuto la capacità di trasformarsi in un elefante e di acquisirne l’immensa forza. Nella forma intermedia Funkfleed trasforma solo la lama della spada nella testa di un elefante, utilizzando la sua proboscide come lama, cosicché Spandam può impugnarlo come una comune spada.

Felis Felis, modello Leopardo (Neko Neko no Mi, Moderu Reoparudo). Ingerito da:  Rob Lucci

Prima apparizione: Capitolo 348, Episodio 245
Poteri: Chi ha ingerito questo frutto è capace di mutare il proprio aspetto in quello di un felino, in questo caso in un gigantesco leopardo. Questa forma gli conferisce una forza e una velocità molto superiore al normale, oltre a donargli nella forma intermedia gli artigli e ad aumentarne esponenzialmente gli istinti aggressivi.

Homo Homo (Hito Hito no Mi). Ingerito da: TonyTony Chopper

Prima apparizione: Capitolo 138, Episodio 83
Poteri: Frutto del diavolo alquanto anomalo, in quanto permette ad un animale di acquisire caratteristiche umane quali la posizione eretta e la capacità di apprendimento, pur mantenendo la facoltà di comunicare con altri animali. Se fosse stato mangiato da un uomo non darebbe alcun beneficio, ma gli impedirebbe soltanto di galleggiare in acqua.

Ippo Ippo (Uma Uma no Mi). Ingerito da: Pierre (l’animale di Gan Forr)

Prima apparizione: Capitolo 238, Episodio 153
Poteri: In origine Pierre era un uccello, ma dopo aver ingerito il frutto ha la capacità di cambiare forma da normale uccello a cavallo. La sua forma intermedia invece è quella di un cavallo alato, fattore che gli dona più velocità, soprattutto nel correre, ma anche nel volare.

Mole Mole (Mogu Mogu no Mi). Ingerito da: Miss Merry Christmas

Prima apparizione: Capitolo 184, Episodio 113
Poteri: Chi ha mangiato questo frutto diventa una talpa umana. Vengono potenziate notevolmente le mani, che diventano enormi armi di offesa o capaci di scavare tunnel ovunque, anche attraverso i muri. Si possono anche portare attacchi sotterranei a sorpresa.

Sala Sala, modello Axolotl (Sara Sara no Mi: Moderu Ahorotoru). Ingerito da: Smiley

Prima apparizione: Capitolo 673
Poteri: Chi ha mangiato questo frutto ha la capacità di trasformarsi in un Axolotl, un essere anfibio simile ad una salamandra. Altre potenzialità del frutto sono sconosciute.

Serpe Serpe, modello Anaconda (Hebi Hebi no Mi, moderu Anakonda). Ingerito da Boa Sandersonia

Prima apparizione: Capitolo 518, Episodio 412
Poteri: Chi ha mangiato questo frutto può trasformarsi in un’enorme anaconda. Inoltre il frutto aumenta la forza e la velocità del possessore.

Serpe Serpe, modello Cobra Reale (Hebi Hebi no Mi, moderu Kingu Kobura). Ingerito da Boa Marigold

Prima apparizione: Capitolo 518, Episodio 412
PoteriChi ha mangiato questo frutto può trasformarsi in un gigantesco cobra reale. Il frutto inoltre conferisce un aumento di forza e velocità, nonché la capacità di sputare veleno dalla bocca.

Zoo-Zoo Ancestrali

Gli Zoo-Zoo Ancestrali (Zon-kei Kodaishu) sono una sottocategoria molto rara dei frutti Zoo-Zoo; essi permettono di trasformarsi in animali estinti. Fino ad ora, ne è apparso soltanto uno.

??? ???. Ingerito da: X Drake

Prima apparizione: Capitolo 498, Episodio 392
Poteri: Questo frutto, di cui non ne si conosce il nome, permette al pirata di trasformarsi in un Tyrannosaurus rex, aumentando la sua forza a dismisura.

Zoo-Zoo Mitologici

Gli Zoo-Zoo Mitologici (Zon-kei Genjushu) sono una sottocategoria incredibilmente rara degli Zoo-Zoo, di una rarità tanto elevata da superare anche i Rogia; essi consentono di trasformarsi in animali e creature mitologiche.

Homo Homo, modello Buddha (Hito Hito no Mi, moderu: Daibutsu). Ingerito da: Sengoku il Buddha

Prima apparizione: Capitolo 571, Episodio 480 Poteri: Il possessore di questo frutto è in grado di trasformarsi in un buddha dorato di enormi proporzioni, dotato di una forza smisurata e capace di emettere forti onde d’urto dai palmi delle mani.

??? ???. Ingerito da: Marco

Prima apparizione: Capitolo 234, Episodio 151
Poteri: Ha mangiato uno Zoo-Zoo Mitologico che gli permette di trasformarsi in una fenice di colore blu; se subisce i colpi nemici, si rigenera subito grazie alle fiamme, così come la fenice si rigenera dalle proprie ceneri; inoltre, consente anche di volare.

Zoo-Zoo del Risveglio

I frutti Zoo-Zoo del Risveglio (Kakusei Shita Zon-kei), oltre a conferire il loro potere a chi li mangia, donano agli utilizzatori una resistenza ed una capacità di recupero impressionanti che permette loro di riprendersi e rimediare ai danni ricevuti in breve tempo, anche dopo una pesantissima sconfitta. I Guardiani Demoniacihanno ingerito questo tipo di frutti.

???. Ingerito da: Guardiani Demoniaci

Poteri: Donano una elevatissima resistenza permettendo al possessore di riprendersi dopo ogni colpo subito. Non si sa molto su questi frutti presi dai quattro guardiani demoniaci, quindi non si sa se possono anche mutare la loro forma. Si suppone comunque che non si può cambiare la propria forma, cosa che mangiando gli altri frutti Zoo Zoo si può fare.

Zoo-Zoo Artificiali

Durante la saga di Punk Hazard si scopre che il dottor Vegapunk ha creato un frutto artificiale, ma che è stato considerato un fallimento. Momonosuke ha trovato quel frutto e, senza sapere di cosa si trattasse, lo ha mangiato in preda alla fame, trasformandosi in un drago cinese. Anche Caesar Clown ha fatto ricerche simili ed è riuscito a creare dei frutti del diavolo Artificiali di tipo Zoo-Zoo, chiamati Smiles, che Donquijote Doflamingo vende ai pezzi grossi del Nuovo Mondo. Uno dei 4 imperatori, Kaido, ne sta facendo incetta con lo scopo di creare un’armata potentissima di uomini-bestia. A differenza dei normali frutti del diavolo, che posseggono il classico motivo a spirale, quelli artificiali posseggono un motivo a pois.

Zoo-Zoo che appaiono solo nell’anime

Avis Avis, modello Aquila (Tori Tori no Mi, Moderu: Iguru). Ingerito da: Buzz

Prima apparizione: One Piece 3D: Mugiwara Chase
Poteri: Chi lo ingerisce può trasformarsi in un’aquila e acquisirne tutte le tipiche abilità, compresa una maggiore capacità combattiva, che, a quanto pare, supera quella di un normale Zoo-Zoo. Buzz, che è un bulldog, si trasforma in un ibrido aquila-cane, il che gli consente di disporre delle capacità di entrambi gli animali.

Zoo-Zoo dal nome non rivelato

Di seguito sono elencati i possessori accertati di frutti del diavolo della categoria Zoo-Zoo, dal nome non rivelato.

  • Onigumo: Si trasforma in una forma ibrida fra uomo e ragno.
  • Dalmata: È in grado di trasformarsi in un dalmata.
  • Epoida: Ha mangiato uno Zoo-Zoo che gli permette di trasformarsi in un bruco.
  • Pekoms: Ha mangiato uno Zoo-Zoo che gli permette di trasformarsi in una tartaruga.
  • Momonosuke: Ha mangiato uno Smile (uno Zoo-Zoo artificiale) che lo ha trasformato in un drago cinese. Poiché tale frutto del diavolo è stato creato artificialmente dal dr. Vegapunk, è ignoto se sia in grado di assumere forma umana.

Frutti senza nome

Paramisha

Frutto ingerito da Eustass Kidd

È in grado di controllare il magnetismo.

Frutto ingerito da Bramenko

Frutto del diavolo sconosciuto che dota chi lo ha ingerito di tasche poste sul corpo che possono contenere diversi oggetti, indipendentemente dalle loro dimensioni, come quando Bramenko tira fuori un martello gigantesco grande il doppio del suo corpo.

Frutto ingerito da Jaws

Ha la capacità di tramutare il proprio corpo in diamante.

Frutto ingerito da Kinemon

È in grado, a suo dire, di compiere stregonerie, come trasformare un oggetto posto sulla testa di un individuo, in abiti per l’individuo stesso. L’effetto di creazione sembra avere dei limiti, poiché ad esempio gli abiti scompaiono una volta tolti.

Zoo-Zoo

Leggi la voce  Zoo-Zoo

Tipologia sconosciuta

Frutto ingerito da un prigioniero sconosciuto di Impel Down

Consente di scavare enormi tunnel ovunque si voglia, come il Livello 5,5 tra il Livello 5 ed il Livello 6 di Impel Down.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...